15.II.2018 – 17.III.2018

SAMUELE MOLLO

LINEE E FRAMMENTI

Fotografia, spirito e immanenza

A partire da giovedì 15 febbraio 2018, lo spazio espositivo torinese Burning Giraffe Art Gallery ospita la mostra Linee e frammenti. Fotografia, spirito e immanenza, personale del giovane fotografo Samuele Mollo (Torino, 1986).

La mostra è realizzata in partnership con il Celeste Prize. Burning Giraffe Art Gallery, una delle gallerie selezionate dall’organizzazione del premio per ospitare la personale di uno degli artisti concorrenti all’ultima edizione, ha scelto di presentare la ricerca fotografica di Samuele Mollo, che, grazie a un estremo rigore compositivo è stato capace di varcare la linea di demarcazione tra fotografie e pittura. Attraverso una collezione di dodici opere, alcune delle quali pezzi unici, l’artista, finalista all’ultima edizione del Combat Prize, trasforma l’immediatezza del reportage di strada in una colta e raffinata serie di riproduzioni astratte, che, a seconda del soggetto, disegnano pattern cromatici che ricordano Mondrian e il De Stijl, attraverso i dettagli geometrici di muri spogli e grondaie arrugginite accesi dall’intensa luce del sole e dal conseguente gioco di luci e ombre, oppure ricercano il dettaglio del disfacimento della parete per restituire la forza minimale dell’astrazione informale e materica della pittura esistenziale di inizio Novecento.

La ricerca di Samuele Mollo ha la sua scaturigine filosofica nella necessità della finzione fotografica per comprendere la profondità di senso che si nasconde tra le pieghe della realtà. “L’immagine assume significato compiuto ed esiste anche grazie a ciò che resta fuori dalla composizione”, spiega l’artista. La sua pratica fotografica è uno sforzo costante di costruire un senso intimo nel legame tra uomo e spazio, decontestualizzando i frammenti dalla realtà più ampia di cui sono parte, per farli propri : “Queste linee, così nette quanto fittizie, che sembrano dividere in più parti il medesimo spazio […] sono una perfetta metafora dell’anelito di vita che accompagna da sempre l’uomo”.

Samuele Mollo, fotografo e scrittore, nasce nel 1986 a Torino, città dove vive e lavora. Diversi i riconoscimenti già ottenuti grazie ai suoi lavori fotografici, con premi e menzioni in varie rassegne a livello nazionale e internazionale, tra cui: il premio della Giuria a Io Espongo XVI (2014), finalista al premio Mantegna cercasi (2014), finalista al Premio Combat (2017) e selezionato da Burning Giraffe Art Gallery per questa personale nell’ambito del Celeste Prize (2017). È membro di Madre, un collettivo artistico contemporaneo indipendente, con il quale espone in Italia e in Europa. Grande appassionato di letteratura, da sempre fonte di ispirazione delle sue opere, ha da poco pubblicato il suo primo romanzo: Viaggio al termine del giorno (ed. La Ruota).

SAMUELE MOLLO
LINEE E FRAMMENTI
Fotografia, spirito e immanenza

Luogo: Burning Giraffe Art Gallery – Via Eusebio Bava, 8/a, Torino
Vernissage: giovedì 15 febbraio, ore 18:30-21:30
Periodo mostra: dal 15 febbraio al 17 marzo 2018
Orario di apertura: martedì-sabato, 14:30-19:30 (mattina su appuntamento)
Contatti: www.bugartgallery.cominfo@bugartgallery.com – t. 0115832745

3 thoughts on “Current Exhibit

  1. Pingback: Novö Yūrei (post-cartoonist shunga) - The Pink Snout

  2. Pingback: SAVE THE DATE | Simone Geraci. ROT | Artecracy.eu

  3. Pingback: Metroquadro | FOTOGRAFIA

Comments are closed.